domenica, Aprile 2

Tag: stati uniti

DISCORSO INTEGRALE DI VLADIMIR PUTIN E QUELLO PARZIALE DI JOE BIDEN
BIOGRAFIE, Dittatura borghese, EDITORIALE, MONDO, POTERI FORTI

DISCORSO INTEGRALE DI VLADIMIR PUTIN E QUELLO PARZIALE DI JOE BIDEN

di Redazione Per un'informazione completa e non faziosa pubblichiamo per intero il discorso di Vladimir Putin e di seguito quel poco che abbiamo trovato sulle agenzie del discorso a Varsavia di Biden. Leggeteli con cura e scoprirete che uno dei due è più bugiardo dell'altro e quindi più pericoloso e non fornisce mai per intero ai media tutto il suo pensiero. Buona lettura. Vladimir Putin “Buon pomeriggio! Cari deputati dell’Assemblea federale – senatori, deputati della Duma di Stato! Cari cittadini della Russia! Con il Discorso di oggi parlo in un momento difficile – lo sappiamo tutti molto bene – un momento fondamentale per il nostro Paese, in un momento di cambiamenti cardinali e irreversibili in tutto il mondo, gli eventi storici più importanti che dete...
FACCIAMO IL PUNTO SULLE DROGHE NEGLI USA,  PRINCIPALI CONSUMATORI E DIFFUSORI MONDIALI
Dittatura borghese, EDITORIALE, MONDO

FACCIAMO IL PUNTO SULLE DROGHE NEGLI USA, PRINCIPALI CONSUMATORI E DIFFUSORI MONDIALI

di Redazione Pubblichiamo questo articolo di Giulio Chinappi uscito su l'Antidiplomatico il 16 febbraio, molto interessante... che fa una sintesi accurata di un'inchiesta di Global Times sul rapporto esistente tra problemi sociali, politiche governative, contenimento fenomeno, corruzione politica, affari di Big Pharma e l'incapacità di combattere la diffusione degli stupefacenti da parte dei governi statunitensi. https://www.lantidiplomatico.it/dettnews-la_crisi_della_droga_negli_usa_dallavidit_di_big_pharma_al_fallimento_delgoverno/82_48777/ La crisi della droga negli USA: dall’avidità di Big Pharma al fallimento del governo di Giulio Chinappi*Il Global Times sta pubblicando una serie di articoli che esaminano i diversi aspetti del caos sociopolitico ed eco...
LA GUERRA IN UCRAINA HA MESSO GLI USA IN TRAPPOLA TRASCINANDO I RUSSI E TUTTI NOI IN UNA POSSIBILE CATASTROFE ATOMICA
EDITORIALE

LA GUERRA IN UCRAINA HA MESSO GLI USA IN TRAPPOLA TRASCINANDO I RUSSI E TUTTI NOI IN UNA POSSIBILE CATASTROFE ATOMICA

di Redazione Questo succede quando si lascia a una classe sociale di cocainomani il potere politico... Ucraina, per il Prof. Mearsheimer "siamo fottuti" di Roberto Buffagni tratto da www.lantidiplomatico.it Ucraina, prospettive: "we're screwed". Come dice Mearsheimer nella sua ultima intervista: "We're screwed", siamo fregati.  Non c'è spazio per l'apertura di una trattativa.  I russi si sono bruciati le navi alle spalle con l'annessione, gli americani hanno impegnato per intero il loro prestigio. Se la Russia rinuncia a combattere e accetta un compromesso al ribasso si destabilizza, con conseguenze imprevedibili e forse gravissime se si attivano le forze centrifughe incoraggiate dal campo avverso; se gli americani accettano le annessioni e la neutralità ...
MA GUARDA UN PO’ COSA DICE IL WASHINGTON POST
EDITORIALE

MA GUARDA UN PO’ COSA DICE IL WASHINGTON POST

tratto da www.lantidiplomatico.it “Sta diminuendo il consenso sugli aiuti statunitensi all’Ucraina a tempo indeterminato, rileva un sondaggio”. Questo il titolo di un articolo odierno del Washington Post. L’articolo dà conto di un sondaggio condotto dal Chicago Council on Global Affairs che registra come si sia sgretolata la compattezza con la quale gli americani hanno accolto la decisione di sostenere incondizionatamente Kiev e che tanti di essi iniziano a reputare che “Washington debba spingere l’Ucraina a raggiungere una pace negoziata prima possibile”. Il titolo del Washington Post Secondo il sondaggio, infatti, sta inequivocabilmente scemando tra gli elettori americani il supporto per l’assistenza militare e/o economica all’Ucraina, anche se in maniera diversa a...
IL VIETNAM SOSTIENE CUBA E CONDANNA IL BLOCCO ECONOMICO
MONDO

IL VIETNAM SOSTIENE CUBA E CONDANNA IL BLOCCO ECONOMICO

di Giulio Chinappi tratto www.giuliochinappi.wordpress.com Lo scorso 3 novembre, l’Assemblea generale delle Nazioni Unite ha condannato il blocco economico contro Cuba per il trentesimo anno consecutivo. 185 voti favorevoli, due astenuti e due contrari: questo lo schiacciante esito della votazione tenutasi lo scorso 3 novembre presso l’Assemblea generale delle Nazioni Unite, che in questo modo ha approvato la risoluzione intitolata “Necessità di porre fine al blocco economico, commerciale e finanziario imposto dagli Stati Uniti d’America contro Cuba”. Per il trentesimo anno consecutivo, dunque, la massima organizzazione internazionale ha condannato il blocco economico criminale contro l’isola caraibica, che tuttavia continua ad essere esercitato dagli USA, unici a...
IL CREMLINO SVELA UN SMS DI LIZ TRUSS A BLINKEN DOPO L’ESPLOSIONE DEL NORD STREAM: “TUTTO FATTO”
EDITORIALE, MONDO

IL CREMLINO SVELA UN SMS DI LIZ TRUSS A BLINKEN DOPO L’ESPLOSIONE DEL NORD STREAM: “TUTTO FATTO”

di Redazione Per il governo russo c'è la Gran Bretagna dietro l'attacco alle tubature del 26 settembre. Un favore tra l'impero britannico e l'imperialismo Usa. Nikolai Petrushev, segretario del Consiglio di sicurezza russo, ha affermato che i principali beneficiari dell'azione degli 007 britannici contro i gasdotti Nord Stream 1 e 2, sono gli Stati Uniti. Una affermazione fatta da Petruschev dopo un incontro al ministero della Difesa russo: "La partecipazione alla loro pianificazione e attuazione - agli attacchi ai gasdotti - è stata presa da rappresentanti delle forze navali britanniche. Impossibile non prestare attenzione al messaggio sms che il primo ministro britannico Liz Truss, dopo  l'esplosione dei gasdotti, mandò immediatamente al segretario di Stato ameri...
LE FALSITA’ DEGLI STATI UNITI SULLA CINA          Parte 8: la questione dello Xinjiang
MONDO

LE FALSITA’ DEGLI STATI UNITI SULLA CINA Parte 8: la questione dello Xinjiang

di Giulio Chinappi tratto da https://giuliochinappi.wordpress.com Il Ministero degli Affari Esteri della Repubblica Popolare Cinese ha pubblicato un documento dal titolo “Reality Check: Falsehoods in US Perceptions of China“, nel quale si elencano alcune falsità che la propaganda statunitense diffonde sul conto della Cina. Di seguito l’analisi dell’ottava menzogna anticinese. Parte 1: l’ordine mondiale a guida USAParte 2: la nuova Guerra FreddaParte 3: la diplomazia coercitivaParte 4: la democraziaParte 5: l’unione tra Partito e popolo cineseParte 6: i diritti umaniParte 7: “una sola Cina” e la questione di Taiwan Falsità 8: gli Stati Uniti sono al fianco di Paesi e popoli di tutto il mondo contro il genocidio e i crimini contro l’umanità che si verificano nella regione dello...
COSì GLI STATI UNITI SACCHEGGIANO IL MONDO
MONDO

COSì GLI STATI UNITI SACCHEGGIANO IL MONDO

tratto da Radio Cina Internazionale Una volta l’industria petrolifera era il pilastro dell’economia siriana, ma dopo lo scoppio della crisi in Siria nel 2011, le risorse petrolifere del nord-est del paese sono state successivamente conquistate da gruppi estremisti, dagli Stati Uniti e dai loro alleati. In particolare, gli Stati Uniti continuano a sottrarre illegalmente il petrolio siriano dal 2014, quando hanno inviato le loro truppe, senza alcun mandato, nelle zone orientali e nord-orientali della Siria. In Siria, la mano nera dell’esercito statunitense ha raggiunto anche la produzione di grano. In passato il paese era un esportatore di prodotti alimentari, con una produzione media annua di quasi 5 milioni di tonnellate di grano ed una esportazione di circa 2 milioni di tonnell...