domenica, Dicembre 3

Tag: Belt and Road Initiative

LA CRISI GLOBALE DEL DEBITO E’ UNA SPADA DI DAMOCLE SULL’ECONOMIA MONDIALE. CHI CI SALVERA’?
CAPITALE&LAVORO, EDITORIALE

LA CRISI GLOBALE DEL DEBITO E’ UNA SPADA DI DAMOCLE SULL’ECONOMIA MONDIALE. CHI CI SALVERA’?

di Redazione La crisi globale del debito soffia sul collo dell'economia massocapitalista. Oltre 300mila miliardi di dollari ammonta questa spada di Damocle sulla testa dell'economia mondiale, pari al 349% del prodotto interno lordo di tutto il mondo. Chi è messo peggio sono i Paesi in via di sviluppo, il 25% dei mercati emergenti non può pagare i debiti contratti. Tra i Paesi con il più basso reddito la percentuale arriva al 60 per cento. Calcolando un reddito procapite di 12mila dollari, il debito medio di ogni persona del mondo è oggi di 37.500 dollari. Chi detiene la quota maggiore di questo debito? Nei decenni passati, esattamente dal 1956, lo detenevano 22 paesi aderenti al Club di Parigi, che è un gruppo informale di organizzazioni finanziarie composto dai paesi più r...