mercoledì, Settembre 27

PROCESSO GLADIO – GIULIO ANDREOTTI (DC) E GLADIO. STRATEGIA EVERSIVA ANTICOMUNISTA NATO STAY BEHIND

di Redazione

Il 24 ottobre del 1990 il nome di “Gladio” viene pronunciato per la prima volta , inserito in una relazione destinata alla Commissione parlamentare sulle stragi terroristiche.

Il senatore Giulio Andreotti, – storico esponente della Democrazia Cristiana già tre volte presidente del Consiglio e due Ministro della Difesa – ne parla pubblicamente nell’interrogatorio avvenuto il 2 novembre 1999 in qualità di testimone durante un’udienza del processo Gladio.

Le sue dichiarazioni, assieme ad altre importanti fonti, permettono di delineare la fisionomia, la missione e le connessioni di questa «struttura di informazione, risposta e salvaguardia» attiva in Italia e ben oltre i confini nazionali. Tutto ciò che si scopre alimenta un’ “ipotesi”, fatta di tanti tasselli ancora in ricomposizione.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: